INVITO A CONFERENZA STAMPA. Presentazione del Convegno “Covid. STRAGE DI BERGAMO: PER UNA VERA COMMISSIONE PARLAMENTARE D’INCHIESTA”.

Venerdì 10 dicembre, ore 11.30. Conferenza stampa di presentazione del convegno regionale promosso da Rifondazione Comunista (Bergamo, sabato 11 dicembre ore 15.30, Centro La Porta – Via Giovanni XXIII, n. 30)

La storia delle migliaia di vittime del Covid in Valseriana a Bergamo e nelle altre province della Lombardia è stata subito definita una strage, come strage è stata chiamata la moria di anziani nelle RSA, e come tale l’hanno sentita e denunciata i parenti delle vittime delle vittime, che per questo giustamente si sono rivolti ai tribunali.

Di fronte ad un sistema sanitario, che in particolare in Lombardia, si dimostrò incapace di affrontare il virus e di fronte alle disastrose decisioni prese dopo i primi casi – quando si doveva decidere se fare o non fare le zone rosse – si sono palesate le responsabilità storiche e politiche di un’intera classe dirigente, dal Governo alla Regione fino ai poteri economici che hanno compromesso la possibilità di una risposta efficace alla pandemia.

Giustamente per fare chiarezza è stata avanzata la richiesta di una Commissione parlamentare di inchiesta, perché tutti dovrebbero essere interessati alla verità, senza la quale non è nemmeno pensabile rimuovere cause e condizioni che ci portarono alla catastrofe.

Purtroppo, in un quadro politico dove l’impegno delle varie parti è quello di riconfermare lo status quo e di salvare solo se stesse, la scelta è caduta su una Commissione parlamentare a cui l’ambito di ricerca ed indagine viene limitato drasticamente nel tempo (prima del 30 gennaio 2020) e nell’oggetto (“i Paesi in cui il virus si è manifestato inizialmente”).

Per denunciare questo scandalo e per esigere una vera Commissione parlamentare d’inchiesta, Rifondazione Comunista nel pomeriggio di sabato 11 dicembre ha promosso il convegno “STRAGE DI BERGAMO: PER UNA VERA COMMISSIONE PARLAMENTARE D’INCHIESTA. Confronto a più voci per ricostruire i fatti ed individuare le responsabilità di Governo e Regione Lombardia. Un fatto di civiltà per non occultare la verità, che vuole contribuire a rafforzare la mobilitazione e la condivisione pubblica”.

Per illustrarne programma, obiettivi e contenuti, nonché presentare le forze e i soggetti che vi contribuiranno, venerdì 10 dicembre, ore 11.30, presso la sede di Rifondazione Comunista a Bergamo Via Borgo Palazzo 84/G

Interverranno tra gli altri: Fabrizio Baggi, segretario regionale Prc/SE Lombardia, Giovanna Capelli, responsabile regionale sanità Prc/SE Lombardia, Consuelo Locati, coordinatrice del team legale parenti delle vittime del covid, Simona Suriano, Parlamentare ex M5S

Alla conferenza stampa è possibile partecipare in presenza ed  anche da remoto attraverso il seguente link della piattaforma Zoom: (…)

Confidando nella vostra partecipazione porgiamo cordiali saluti

Fabrizio Baggi, segretario regionale Lombardia

Francesco Macario, segretario provinciale BergamoPartito della Rifondazione Comunista / Sinistra Europea

Trasmette: F. Macario tel.3922963429macario.francesco@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.