crisi e rivolta

USCIRE DAL RISCATTO DELLA FINANZA
RICOSTRUIRE UN MOVIMENTO E UNA SINISTRA ALTERNATIVA

Commissione europea, governi europei, Banca centrale europea, Fondo monetario internazionale, multinazionali e poteri forti ci presentano come dogmi intoccabili il pagamento del debito, il pareggio del bilancio pubblico, gli interessi dei mercati finanziari, le privatizzazioni, i tagli alla spesa, la precarizzazione del lavoro e della vita. Sono ricette inique e sbagliate, utili a difendere rendite e privilegi, e renderci tutti più schiavi. Distruggono il lavoro e i suoi diritti, i sindacati, il contratto nazionale, le pensioni, l’istruzione, la cultura, i beni comuni, il territorio, la società e le comunità, tutti i diritti garantiti dalla nostra Costituzione. Opprimono il presente di una popolazione sempre più impoverita, negano il futuro ai giovani.

GIOVEDI 27 OTTOBRE ore 21.00
C/O SEDE DI RIFONDAZIONE COMUNISTA
VIA BORGO PALAZZO 84/G – BERGAMO

NE PARLIAMO CON:
GIOVANNA VERTOVA
economista, docente di economia all’università di Bergamo

FRANCESCO PIOBBICHI
responsabile Partito Sociale . Rifondazione Comunista

I Commenti sono chiusi

SOSTIENI I LAVORATORI RI-MAFLOW.
CLICCA SUL BANNER PER SOSTENERLI
nuovologosito
fotogallery
Archivi
Newsletter