Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | November 26, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

(21.04.20) Torre de’ Roveri (bg). In ricordo del compagno Renato Carrara

(21.04.20) Torre de’ Roveri (bg). In ricordo del compagno Renato Carrara


E con profonda tristezza scopri che più di un mese fa il maledetto virus si è portato via un altro carissimo compagno, una bella persona, sincera e dolce, un artista, un comunista.
Il 10 marzo ci ha lasciato il compagno Renato Carrara di Torre de’ Roveri.
Da sempre militante comunista, prima nel Pci e poi in Rifondazione fin dalla nascita del partito. Renato era una persona  schietta e casa sua era sempre aperta a chiunque, tanto da venire chiamata tra i/le compagni/e e i cittadini di Torre de’ Roveri  “la casa del popolo”. Si, perche’ da lui trovavi sempre un buon bicchiere di vino e, come diciamo noi a Bergamo, “buona cera” ad accoglierti con la sua amatissima moglie e i suoi figli, tutti comunisti come lui. Prima di andare in pensione era un orgoglioso metalmeccanico. Lavorava alla Montello, fonderia importante della bergamasca, dove era nel Consiglio di fabbrica per la Cgil. In un Primo Maggio di molti anni fa innalzò la bandiera rossa  sui tetti della fabbrica, dimostrando il suo coraggio e la sua carica di vero comunista. Antifascista convinto, ha militato sempre nell’Anpi. Renato amava lavorare il ferro e collaborava con lo scultore Egidio Sartori, anch’egli scomparso alla fine di febbraio. Renato metteva spesso nei suoi lavori  il simbolo del lavoro,  la “falce e il martello”, quasi come firma personale.
Alla moglie Lisi, ai figli Roberto e Lorenzo, agli amati nipoti Giosuè e Tecla le più sentite condoglianze dei compagni e delle compagne di Rifondazione Comunista. (20.04.20, Marco Sironi)

Submit a Comment


sette + = 10

взять кредитзаймы на карту онлайн