Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | March 24, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

(02.03.19) Atalanta. Servono chiarezza e provvedimenti contro i responsabili della mattanza. Subito.

(02.03.19) Atalanta. Servono chiarezza e provvedimenti contro i responsabili della mattanza. Subito.

Comunicato stampa Prc/Se

Sono passati ormai tre giorni dalla mattanza in stile scuola Diaz subita dai tifosi atalantini dopo la partita dell’Atalanta a Firenze. I due pullman sono stati fermati senza motivo a 10 km dallo stadio quando stavano raggiungendo il casello dell’autostrada. I filmati amatoriali che si sono visti sul web e le testimonianze smentiscono seccamente la versione fornita dalla questura di Firenze e dai sindacati di polizia.

E’ stata un’operazione poliziesca priva di qualsiasi giustificazione, avvenuta in un tratto della superstrada senza telecamere. Viene da pensare che le “forze dell’ordine” ritengano di operare nella piena impunità garantita loro dal ministro dei selfie con la divisa della polizia.

Tanto più che ad essere presa di mira questa volta è stata una tifoseria come quella atalantina che in più di un’occasione si è profusa nell’impegno sociale proprio contro la piaga degli abusi in divisa (vedi – per esempio – la mobilitazione sul caso di Stefano Cucchi).

Che in Italia qualcosa sia cambiato negli ultimi mesi è evidente. L’entrata in vigore del decreto sicurezza (da dicembre è legge), è servita a reprimere i movimento sociali e le lotte dei lavoratori. Pochi giorni fa ad esempio i pastori sardi sono stati denunciati per i blocchi stradali delle ultime settimane.

Ora è toccato al mondo ultrà. Il potere ha bisogno di “normalizzare” la società in ogni suo aspetto, dai migranti, al calcio, alla politica, all’informazione e così via.

Ma che sicurezza è se nessuno può sentirsi al sicuro dalle prevaricazioni di chi deve proteggere i cittadini e garantire correttamente l’ordine pubblico?

Il ministro dell’interno Salvini eviti di glissare (“verifiche in corso”) e intervenga invece, immediatamente, contro i responsabili degli abusi di mercoledì notte a Firenze.

Domani l’Atalanta giocherà di nuovo a Bergamo con la Fiorentina. Anche per un sereno svolgimento di questa partita, e pure tutte le altre domani e in futuro, serve subito un segnale inequivocabile dalla parte dei diritti costituzionali di tutte e tutti. (Roma /Bergamo, 02.03.19 – Ezio Locatelli, segreteria nazionale Prc/Se; Francesco Macario, segretario della Federazione di Bergamo Prc/Se)



Submit a Comment


nove × 9 =

взять кредитзаймы на карту онлайн