Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | August 22, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

(21.12.18) A NATALE “REGALA RIACE”. Campagna di solidarietà al “modello Riace” promossa da Rifondazione Comunista della Lombardia

(21.12.18) A NATALE “REGALA RIACE”. Campagna di solidarietà al “modello Riace” promossa da Rifondazione Comunista della Lombardia

A Riace si è sviluppato un modello di accoglienza che ha permesso il ripopolamento del paese e la ripresa dell’economia locale.

A sostegno di questo rilancio economico e occupazionale le organizzazioni di accoglienza hanno deciso di utilizzare una banconota locale, l’Euro di Riace, anche per compensare le carenze dovute al ritardo delle somme dovute dallo Stato al Comune.

Questa moneta è stata consegnata ai migranti sulla base delle somme dovute dalla Prefettura locale e dal Ministero per le diarie ed è stata accettata dagli esercenti locali e dai soggetti economici che si sono creati a seguito del percorso coordinato dal Comune.

L’attacco in atto nei confronti di Mimmo Lucano e dell’intera comunità locale con la revoca dei contributi statali rischia di compromettere seriamente l’intera esperienza.

Il Prc, ritenendo questo modello importante e decisivo per un’alternativa concreta alla linea governativa xenofoba e intollerante e ritenendo il mutualismo determinante a sostegno delle lotte, ha deciso di collaborare con l’associazione “Chico Mendes Onlus” che ha progettato e attivato una raccolta fondi destinata nell’immediato a sostenere quanti hanno dato credito al progetto e che sono oggi esposti finanziariamente per aver fornito generi alimentari e di consumo ai migranti in attesa delle rimesse statali.

Ma politicamente questa campagna, che il Prc sostiene in concreto assieme alle altre iniziative in atto di sostegno a Mimmo Lucano, mira a rigenerare quel percorso di sviluppo economico solidale che dia rinnovata vita all’esperienza di Riace e dei comuni che ne stanno seguendo le orme.

Tutto questo si sostanzia ora nell’acquisto delle banconote di Riace a partire dal prezzo di 5 euro, anche come strenna natalizia alternativa al consumismo, e in prospettiva con altre iniziative allo studio di sostegno all’economia locale prodotta dai migranti e dai riacesi, come il turismo solidale e il supporto a progetti economici condivisi, che diano il segno di un’alternativa anche a questo sistema economico che produce intolleranze e sfruttamento.

Per l’acquisto delle banconote solidali rivolgersi alla Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Bergamo, presso la sede di Via Borgo Palazzo 84/g a Bergamo (tel. 035225034) oppure telefonando al 3389759975 (maurizio)

Submit a Comment


− 4 = quattro

взять кредитзаймы на карту онлайн