Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | August 17, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Bergamo, PRIMO MAGGIO. Prc/Se: “Lottare contro lo sfruttamento del lavoro – Abolire Fornero e Jobs Act – Ridare sovranità e potere al popolo”

Bergamo, PRIMO MAGGIO. Prc/Se: “Lottare contro lo sfruttamento del lavoro – Abolire Fornero e Jobs Act – Ridare sovranità e potere al popolo”

Primo Maggio, Concentramento dalle ore 9.00 al Piazzale della Stazione, spezzone Rifondazione Comunista e movimenti

1° MAGGIO: RILANCIAMO IL MOVIMENTO DI LOTTA DEI LAVORATORI

Dagli anni ’80 è in corso a livello mondiale un attacco da parte dei “padroni del mondo” alle conquiste conseguite dal movimento dei lavoratori per migliorare le proprie condizioni di vita. In Italia, in particolare:

  • I grandi gruppi capitalistici e le banche hanno risucchiato enormi quote di quanto viene prodotto in tutto il Paese, a discapito del monte salari diretto e indiretto (il cosiddetto welfare). I soldi ci sono ma vanno ai ricchi che diventano sempre più ricchi, mentre i lavoratori sono sempre più poveri e una quota crescente della popolazione non è più in grado di soddisfare bisogni primari;

  • Con la legge Fornero, l’età pensionabile è ormai prossima ai 70 anni, e anche per questo la disoccupazione dei giovani è da tempo al 40%;

  • Con il Jobs Act, sono diminuiti i contratti a tempo indeterminato, è aumentato il lavoro precario e sono aumentati i licenziamenti; le imprese hanno beneficiato di sgravi per 10 miliardi di euro in tre anni senza far realmente crescere l’occupazione.

  • Con l’aumento dei ritmi di lavoro sono tornati a crescere gli omicidi bianchi, in un quadro di un generale peggioramento delle condizioni di lavoro.

Insomma, i lavoratori e le lavoratrici sono diventati più poveri, più sfruttati, più ricattati, più precari. Questo stato di cose mostra il fallimento generalizzato delle politiche sindacali, che non sono state in grado di difendere il lavoro di fronte all’offensiva del capitale.

Mentre, da un lato, dobbiamo reclamare a gran voce che i partiti che hanno vinto le elezioni applichino la promessa di eliminare la Fornero e introdurre il reddito di cittadinanza, dall’altro sappiamo che:

l’unica speranza sta sempre in noi stessi, lavoratrici e lavoratori. Le conquiste delle lotte delle generazioni passate ci sono state portate via e nessuno ce le restituirà se non ce le riprendiamo noi stessi.

L’impegno che come lavoratrici e lavoratori dobbiamo assumerci insieme in questo 1° Maggio è, quindi, quello di riprendere un forte e radicale movimento di lotta abbandonando definitivamente strumenti perdenti come la concertazione e il  consociativismo tra padroni, governi e sindacati, che hanno portato ai lavoratori solo arretramenti.

LOTTARE CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEL LAVORO

ABOLIRE FORNERO E JOBS ACT

RIDARE SOVRANITA’ E POTERE AL POPOLO

Partito della Rifondazione Comunista – Federazione di Bergamo

VOLANTINO

 

Submit a Comment


due × = 4

взять кредитзаймы на карту онлайн