Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | October 15, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

(13.05.17) Torre Boldone. Cancelliamo la scritta intimidatoria neonazista

(13.05.17) Torre Boldone. Cancelliamo la scritta intimidatoria neonazista

Presidio e conferenza stampa, sabato 13 maggio alle ore 15.30, Piazzale della chiesa parrocchiale.

Appena prima o forse durante l’incontro pubblico, che si teneva il 27 aprile presso la sezione di Rifondazione Comunista a Torre Boldone, ignoti vandali hanno imbrattato un muro davanti alla chiesa parrocchiale con una scritta firmata con simboli neonazisti e intimidatoria nei confronti del relatore dell’incontro Saverio Ferrari, autore di diverse pubblicazione sui movimenti dell’estrema destra e responsabile dell’”Osservatorio Democratico sulle nuove destre.”

Come è noto, in bergamasca da alcuni anni a questa parte, questo periodo dell’anno registra un crescendo di provocazioni dell’ultradestra in vista degli appuntamenti di Lovere e Rovetta, dove fascisti e nazisti hanno avuto modo negli anni scorsi di fare le loro sfilate, ostentando labari e simboli illegali, con la protezione delle forze dell’ordine.

Sono passate due settimane ma a Torre Boldone la scritta neonazista minatoria non è stata ancora cancellata.

Ci domandiamo dove sia l’amministrazione comunale di Torre Boldone che della lotta per il decoro e la sicurezza contro micro crimimalità e vandalismo ha fatto il suo fiore all’occhiello, come testimoniano l’apparato di video-sorveglianza e le ronde dei Vot per il controllo del territorio.

Quella scritta sabato 13 maggio alle ore 15.30, le comuniste e i comunisti di Torre Boldone, provvederanno a cancellarla, perché è una scritta minatoria nei confronti di una persona, perché è una scritta nazista, perché offende il decoro urbano in un luogo centrale del paese.

Alle ore 15.30 invitiamo i media alla conferenza stampa, dove verranno illustrate le ragioni del nostro gesto, nonché le iniziative di mobilitazione democratica e antifascista previste nelle prossime settimane in bergamasca.

Interverrà nella conferenza stampa, oltre alle compagne e ai compagni del Circolo di Rifondazione Comunista di Torre Boldone, Francesco Macario, segretario provinciale di Rifondazione Comunista. (Bergamo/Torre Boldone 11.05.17, Prc-Torre Boldone e Federazione provinciale)

Submit a Comment


sette × = 49

взять кредитзаймы на карту онлайн