Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | September 24, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

(23.04.17) Pontida. Segata la Lega, gli antirazzisti hanno vinto. Rifondazione c’è.

(23.04.17) Pontida. Segata la Lega, gli antirazzisti hanno vinto. Rifondazione c’è.

Qualche breve nota sulla giornata di ieri a Pontida

I primi a denunciare la botta sono stati i leghisti stessi a partire da Daniele Belotti, l’uomo forte della Lega orobica, che ha fatto cancellare la scritta “Padroni a casa nostra” dal loro pratone (in realtà un praticello rispetto a quello del nostro meeting!) dichiarando che andava “protetta dalle zecche rosse” (da notare come l’ex ultras atalantino usi gli stessi termini dei naziskin o dei poliziotti del G8 di Genova).

Cauti i media che si sono premurati di diffondere immagini del massiccio quanto superfluo schieramento delle forze dell’ordine, degli esercizi commerciali di Pontida chiusi per effetto dell’ordinanza iper-allarmista del sindaco (giustamente finito nel ridicolo) o a fotografare la location del meeting antirazzista nel primissimo pomeriggio quando il grosso dei partecipanti doveva ancora arrivare.

La giornata dell’Orgoglio antirazzista ieri era cominciata bene, si è svolta benissimo e si è conclusa in modo splendido: una straordinaria vittoria a cui hanno contribuito attivamente tutti i partecipanti. organizzati o meno, le realtà che hanno reso possibile l’evento, gli artisti e i complessi musicali (bravissimi!) che si sono esibiti dal palco, da Napoli e dal Meridione, del Triveneto, dalla Lombardia, dalle altre regioni, nonché dalla bergamasca. E fra tutti tanti immigrati provenienti da ogni parte del mondo, quelli ormai di vecchia data e quelli appena arrivati o ancora richiedenti asilo.

Almeno 5.000 persone hanno partecipato alla manifestazione della quale sarebbe difficile dare conto in modo esauriente data la ricchezza e la pluralità dei contenuti e delle testimonianze di lotta che si sono susseguite nei numerosi interventi dal palco.

E’ l’Italia che ripudia il razzismo, la Lega e i fascisti, è l’Italia che lotta contro le devastazioni materiali e morali del neoliberismo; sono quelle istanze, numerose e anche radicate, che spesso sono state costrette ad agire nell’isolamento. La giornata di ieri a Pontida mostra che i movimenti dopo un decennio di sconfitte e arretramenti possono tornare ad essere protagonisti, ad esprimere forza e credibilità e… tornare a vincere, come ieri a Pontida!

Un particolare ringraziamento a tutte le compagne e i compagni di Rifondazione Comunista, di Unione Inquilini, del Gap di Bergamo che a partire dalle scorse settimane hanno lavorato intensamente cercando di coordinarsi con le altre realtà per costruire la partecipazione alla manifestazione, risultata – come è noto – particolarmente problematica a causa dei dinieghi frapposti dalle istituzioni, dinieghi alla fine fatti rientrare almeno in parte grazie alla determinazione dei promotori.

Per Rifondazione Comunista quello di partecipare alla giornata dell’orgoglio antirazzista era un impegno che ci eravamo assunti – solennemente! – con il congresso di marzo. Si può dire con soddisfazione non solo che ci siamo mossi in tanti, attivamente e con forte determinazione (il razzismo è la negazione totale e più odiosa del comunismo!), non solo siamo riusciti a renderci visibili visibili di fronte ai media che ci nascondono sistematicamente, ma siamo anche riusciti a mobilitare in questa occasione tanti amici, simpatizzanti, conoscenti che da tanto tempo non partecipavano.

Un partito il nostro qui a Bergamo che anche nel rapporto con i movimenti e con la società – nonostante l’ostracismo dei media) sta tornando a crescere e a rafforzarsi e che ora dovrà affrontare con la determinazione a cui siamo impegnati le prossime scadenze di lotta di massa, dal 25 Aprile, al 1° Maggio, l’importante mobilitazione antifascista che ci attende a Lovere e a Rovetta il 27 e 28 maggio prossimi e l’impegno contro l G7 dei ministri dell’agricolturache si terrà a Bergamo ad ottobre. (23.04.17 – Francesco Macario, segretario federazione provinciale di Rifondazione Comunista)

Submit a Comment


− due = 6

взять кредитзаймы на карту онлайн

500-260    | 640-864    | 70-413    | C2090-560    | 98-364    | C4090-971    | MB2-701    | EX0-001    | C_TFIN52_66    | AWS-SysOps    | HP0-S42    | 70-413    | 98-365    | 1V0-605    | 3308    | MB7-701    | M70-101    | 3309    | 70-466    | DEV-501    | 642-874    | 70-463    | MB6-703    | C4040-250    | C_TADM51_731    | 1Y0-301    | 70-331    | HP2-Z36    | CISSP    | 98-365    | 1z0-432    | 300-101    | PMP    | 070-410    | 300-115    | 70-411    | 220-802    | 70-462    | AWS-SYSOPS    | 70-488    | 101-400    | CCD-410    | 2V0-620    | 70-413    | 70-410    | 1Z0-060    | 200-310    | 70-411    | 70-412    | 070-410    | 70-414    | S90-03A    | 070-410    | 70-414    | 400-051    | MB6-703    | CISM    | 70-411    | 70-463    | 70-410    | 300-101    | 70-488    | 70-411    | PR000041    | 70-480    | 400-051    | 3002    | 98-364    | DEV-401    | 210-260    | DEV-401    | MB6-703    | 300-101    | SY0-401    | 220-802    | 74-697    | 210-060    | 100-101    | 642-999    | 300-101    | 3002    | 70-463    | 70-486    | PMP    | 70-347    | 1Z0-060    | N10-006    | 1V0-601    | SY0-401    | 1Z0-133    | CCA-500    | EX200    | 101-400    | 642-999    | DEV-401    | 70-480    | 70-413    | 642-998    | PRINCE2-FOUNDATION    | MB5-705    | 101    | 070-411    | 644-906    | 810-403    | 1Z0-050    | AWS-SYSOPS    | ADM-201    | 1Z0-051    | 070-680    | 400-101    | MB6-702    | C2020-011    | 70-488    | 74-343    | 2V0-620    | 070-680    | 070-486    | 400-201    | 644-906    | S90-03A    | DEV-401    | FCBA    | 350-080    | CRISC    | E20-597    | MB2-707    | 101    | 70-483    | 1Z0-050    | 70-417    | 070-461    |