Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | June 28, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

(11.02.17) Costa Volpino. Foibe. Serata di approfondimento con lo storico Piero Purini

(11.02.17) Costa Volpino. Foibe. Serata di approfondimento con lo storico Piero Purini

Sabato 11 febbraio, alle ore 17.00 presso l’Auditorium della biblioteca alla frazione Corti di Costa Volpino, Via S. Antonio 8

Promossa dal Coordinamento antifascista che nel maggio scorso si era mobilitato contro le provocazioni neofasciste a Lovere, l’iniziativa si propone di affrontare e contestualizzare con il contributo di Piero Purini, un ricercatore qualificato e non-embedded, gli eventi drammatici – “Foibe” ed “esodo” -  accaduti nel 1943,1945 e seguenti al Confine Orientale (Venezia Giulia ed Istria) nel corso e all’indomani della Liberazione e della sconfitta del nazifascismo. Sono eventi che vengono ricordati spesso in modo parziale, talora apertamente distorto o decontestualizzato, nel cosiddetto Giorno del Ricordo del 10 febbraio, che – istituito in modo e in termini particolarmente discutibili nel 2004 -  viene sempre sfacciatamente strumentalizzato per operazioni di revisionismo volte solo a screditare la Resistenza (in particolare quella jugoslava e quella dei comunisti), nonché a minimizzare o nascondere i crimini perpetrati dall’imperialismo italiano e dal regime fascista contro gli altri popoli nella prima metà del Novecento. Non a caso nei giorni scorsi i noti senatori Gasparri e Giovanardi non hanno desistito dal chiedere in una interrogazione parlamentare che il governo vieti l’incontro di Costa Volpino. Un incontro di riflessione e ricerca a cui come Rifondazione Comunista invitiamo invece tutti i compagni e tutti  gli antifascisti.

Cfr. anche comunicato Anpi di Lovere…

L’Anpi Lovere giudica scandaloso che due parlamentari si prestino a un’interrogazione parlamentare preventiva su una conferenza di carattere storico culturale.

Il coordinamento antifascista ha organizzato un approfondimento storico su un tema che molti non conoscono e per il quale è stato contattato uno scrittore e storico,  che si è occupato di questa materia.

L’invito a tutti è di partecipare numerosi all’iniziativa e non cadere in eventuali provocazioni da parte di chi non ha interesse a divulgare conoscenza. (Buffoli per Anpi/Lovere 07.02.17)

…  il contributo del compagno Paolo d’Amico di Lovere

FOIBE: MEMORIA DIMEZZATA

Se ci troviamo di fronte ad un problema di “riduzionismo”, riguarda la dimensione della materia cerebrale di chi ha innescato la polemica. Il fascista Gasparri e il vandeano Giovanardi. Oltre al probabile contributo dell’Amministrazione comunale di Pisogne.

Bastano poche righe di chiarimento.

Il fenomeno delle foibe, o più correttamente delle deportazioni e delle uccisioni avvenute alla fine della seconda guerra mondiale a Trieste, va inquadrato negli avvenimenti dell’epoca in cui è avvenuto. Non va negato, ma nemmeno utilizzato propagandisticamente al fine della delirante equiparazione tra foibe e shoah (vd. Libero di oggi).

Il quadro storico

  • cinque lustri di durissime discriminazioni e persecuzioni fasciste nell’area istriana ed ex-jugoslava fondati sul programma mussoliniano di italianizzazione forzata;
  • tre anni di massacri nazi-fascisti a danno di croati, sloveni e partigiani titini;
  • decine di migliaia di civili deportati nei campi di concentramento nazi-fascisti.

Le conseguenze

Odio, persecuzioni, campi di detenzione per i civili jugoslavi, stragi, paesi bruciati si rovesciano nella tragedia delle foibe.

La maggioranza dei giustiziati, oltre a non pochi innocenti, viene colpita non perchè genericamente italiana, ma per aver commesso violenze e soprusi durante il ventennio. Spesso gerarchi e funzionari che avrebbero potuto collaborare con i tedeschi in funzione antipartigiana.

Conclusione: il ricordo senza memoria

Ogni anno, dal 2004, il “Giorno del ricordo” viene usato dalla retorica dei partiti ed dei giornali di destra italiani (che spesso affondano le loro radici nell’ideologia fascista), per cancellare le responsabilità italiane e repubblichine nei massacri in terra slava.

Il ricordo va bene. Ma il ricordo senza memoria si riduce a volgare propaganda.

Per questo motivo l’incontro di sabato a Costa Volpino vuole soltanto fare chiarezza.

P.S. La scuola italiana, per fortuna, non è diventata ancora scuola di “regime”. Quindi continua ad essere luogo di libero confronto tra diverse ideologie, opinioni, religioni.

Submit a Comment


tre + = 10

взять кредитзаймы на карту онлайн

500-260    | 640-864    | 70-413    | C2090-560    | 98-364    | C4090-971    | MB2-701    | EX0-001    | C_TFIN52_66    | AWS-SysOps    | HP0-S42    | 70-413    | 98-365    | 1V0-605    | 3308    | MB7-701    | M70-101    | 3309    | 70-466    | DEV-501    | 642-874    | 70-463    | MB6-703    | C4040-250    | C_TADM51_731    | 1Y0-301    | 70-331    | HP2-Z36    | CISSP    | 98-365    | 1z0-432    | 300-101    | PMP    | 070-410    | 300-115    | 70-411    | 220-802    | 70-462    | AWS-SYSOPS    | 70-488    | 101-400    | CCD-410    | 2V0-620    | 70-413    | 70-410    | 1Z0-060    | 200-310    | 70-411    | 70-412    | 070-410    | 70-414    | S90-03A    | 070-410    | 70-414    | 400-051    | MB6-703    | CISM    | 70-411    | 70-463    | 70-410    | 300-101    | 70-488    | 70-411    | PR000041    | 70-480    | 400-051    | 3002    | 98-364    | DEV-401    | 210-260    | DEV-401    | MB6-703    | 300-101    | SY0-401    | 220-802    | 74-697    | 210-060    | 100-101    | 642-999    | 300-101    | 3002    | 70-463    | 70-486    | PMP    | 70-347    | 1Z0-060    | N10-006    | 1V0-601    | SY0-401    | 1Z0-133    | CCA-500    | EX200    | 101-400    | 642-999    | DEV-401    | 70-480    | 70-413    | 642-998    | PRINCE2-FOUNDATION    | MB5-705    | 101    | 070-411    | 644-906    | 810-403    | 1Z0-050    | AWS-SYSOPS    | ADM-201    | 1Z0-051    | 070-680    | 400-101    | MB6-702    | C2020-011    | 70-488    | 74-343    | 2V0-620    | 070-680    | 070-486    | 400-201    | 644-906    | S90-03A    | DEV-401    | FCBA    | 350-080    | CRISC    | E20-597    | MB2-707    | 101    | 70-483    | 1Z0-050    | 70-417    | 070-461    |