Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | June 24, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

(05.11.16) L’assessore regionale alla Mobilità eviti le sparate xenofobe e si preoccupi di migliorare i servizi pubblici

(05.11.16) L’assessore regionale alla Mobilità  eviti le sparate xenofobe e si preoccupi di migliorare i servizi pubblici

Trovo curioso che l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Alessandro Sorte  abbia il tempo di commentare sulla stampa ogni più piccolo fatto di cronaca che avviene sui mezzi pubblici della regione ogni qualvolta un immigrato si rende protagonista di comportamenti deprecabili, come è avvenuto l’altro giorno.

Oggi il drammatico taglio degli investimenti pubblici e delle corse, il sovraffollamento dei mezzi e l’irregolarità del servizio (cioè la scarsa qualità del servizio di cui Sorte dovrebbe essere il responsabile) non migliorano certo il clima generale che si vive sui mezzi pubblici. Di fronte ai drammatici disservizi, di cui tutti siamo vittime e che recentemente hanno scatenato le proteste degli utenti della Val Brembana e della Val Cavallina, Sorte al posto di rimboccarsi le maniche e risolvere i problemi, appare più impegnato a intervenire sui media quando un immigrato commette una sciocchezza su un treno o su un pullman, per denunciare “l’invasione in atto a livello lombardo” (sic!).

Da utente dei servizi pubblici osservo che, in conseguenza della crisi e delle sofferenze sociali derivanti – come ho potuto constatare personalmente – episodi simili a quello citato talvolta avvengono, ma riguardano passeggeri sia italiani sia immigrati. Si tratta di persone che evidentemente devono spostarsi, ma si ritrovano senza soldi, spesso esasperate e propense alla discussione accesa, che qualche volta sfocia in intemperanze spiacevoli o – più raramente – in una condannabile violenza. Però Sorte non denuncia l’insieme di questi fatti, ma solo quelli che interessano gli immigrati e che si prestano a montare un clima di contrasto razziale e sociale. E’ la solita storia: il servizio è alla frutta, la gente protesta; allora con opportune dichiarazioni si dividono strumentalmente gli utenti in buoni (italiani) e cattivi (immigrati), si fomenta la divisione e l’odio dei primi contro i secondi ……. e si continua nel non risolvere i problemi! Anzi si lucrano un po’ di miserabili voticini che non fa mai male.

D’altro canto come non condannare ogni tipo di violenza? Giusto, e chi la compie deve essere punito, ma qui Sorte dà il meglio di sé. Il concetto che sviluppa è chiaro: un immigrato aggredisce un controllore quindi tutti i migranti devono essere respinti da tutti i mezzi pubblici (sic!). Ma visto che vi sono state aggressioni di cui sono stati protagonisti degli italiani, anche tutti gli italiani dovranno essere respinti da tutti i mezzi pubblici?

Allo stesso modo, siccome il leghista Borghezio è stato condannato (insieme ad altri sette leghisti) in via definitiva dalla Cassazione per il reato di danneggiamento a seguito dell’incendio appiccato ai pagliericci di alcuni immigrati che dormivano sotto un ponte, per estensione dovremmo considerare e punire come piromani e xenofobi tutti i leghisti? Oppure visto che nel 2016 Silvio Berlusocni è stato condannato a quattro anni di reclusione per frode fiscale nel cosiddetto “processo Mediaset”, tutti gli iscritti di Forza Italia, quindi compreso lo stesso Sorte, devono essere considerati evasori fiscali, condannati e esclusi dai pubblici uffici?

Se questa è la concezione della giustizia di un assessore regionale siamo messi bene. Consiglierei quindi all’assessore Sorte, al posto di inventarsi giurista, di limitarsi a fare il suo dovere nel rendere accettabile il servizio di trasporto pubblico o anche solo a fare rispettare gli orari. (05.11.16 – Francesco Macario, segretarioprovinciale di Bergamo del Partito della Rifondazione Comunista)

Submit a Comment


− uno = 5

взять кредитзаймы на карту онлайн

500-260    | 640-864    | 70-413    | C2090-560    | 98-364    | C4090-971    | MB2-701    | EX0-001    | C_TFIN52_66    | AWS-SysOps    | HP0-S42    | 70-413    | 98-365    | 1V0-605    | 3308    | MB7-701    | M70-101    | 3309    | 70-466    | DEV-501    | 642-874    | 70-463    | MB6-703    | C4040-250    | C_TADM51_731    | 1Y0-301    | 70-331    | HP2-Z36    | CISSP    | 98-365    | 1z0-432    | 300-101    | PMP    | 070-410    | 300-115    | 70-411    | 220-802    | 70-462    | AWS-SYSOPS    | 70-488    | 101-400    | CCD-410    | 2V0-620    | 70-413    | 70-410    | 1Z0-060    | 200-310    | 70-411    | 70-412    | 070-410    | 70-414    | S90-03A    | 070-410    | 70-414    | 400-051    | MB6-703    | CISM    | 70-411    | 70-463    | 70-410    | 300-101    | 70-488    | 70-411    | PR000041    | 70-480    | 400-051    | 3002    | 98-364    | DEV-401    | 210-260    | DEV-401    | MB6-703    | 300-101    | SY0-401    | 220-802    | 74-697    | 210-060    | 100-101    | 642-999    | 300-101    | 3002    | 70-463    | 70-486    | PMP    | 70-347    | 1Z0-060    | N10-006    | 1V0-601    | SY0-401    | 1Z0-133    | CCA-500    | EX200    | 101-400    | 642-999    | DEV-401    | 70-480    | 70-413    | 642-998    | PRINCE2-FOUNDATION    | MB5-705    | 101    | 070-411    | 644-906    | 810-403    | 1Z0-050    | AWS-SYSOPS    | ADM-201    | 1Z0-051    | 070-680    | 400-101    | MB6-702    | C2020-011    | 70-488    | 74-343    | 2V0-620    | 070-680    | 070-486    | 400-201    | 644-906    | S90-03A    | DEV-401    | FCBA    | 350-080    | CRISC    | E20-597    | MB2-707    | 101    | 70-483    | 1Z0-050    | 70-417    | 070-461    |