Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | November 21, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

(26.07.15) Valbrembana. Perché anche il Sindaco di Sedrina al presidio anti-profughi?

(26.07.15) Valbrembana. Perché anche il Sindaco di Sedrina al presidio anti-profughi?

Dei presidi della lega abbiamo sempre espresso tutto il nostro disprezzo possibile, così come per tutte le iniziative razziste, xenofobe e omofobe organizzate da lega e da altre formazioni di estrema destra.

Ma oggi il nostro disappunto va al sindaco di Sedrina, che non solo con la propria presenza al presidio leghista di sabato notte legittima le scellerate e inaccettabili posizioni della lega sull’immigrazione, ma pure legittima le pericolose posizioni di odio e violenza che negli ultimi giorni hanno caratterizzato le proteste in diverse città tra cui Treviso e Roma.

Proprio non possiamo accettare che un sindaco che in passato ha dato disponibilità all’accoglienza, per proprie divergenze con il prefetto, si faccia sponsor di chi – di fronte al dramma che si sta consumando nel Mediterraneo – urla che i profughi vanno lasciati al largo o che il problema si risolve con le ruspe, alimentando con bieco populismo la guerra tra poveri. 

Avremmo preferito che il sindaco di Sedrina avesse scelto la strada del confronto con tutte le forze democratiche ed antifasciste per affrontare e superare le divergenze con il prefetto. (Valbrembana, 26.07.15 –  Gianpiero Bonvicino – Segretario Circolo PRC-SE  delle Valli Brembana e Imagna) 

Submit a Comment


− tre = 1

взять кредитзаймы на карту онлайн