Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | November 25, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

(25.04.15) Dalmine. Scritte naziste sul comune che ospiterà i profughi

La scorsa notte sul fianco dell’edificio del Comune sono apparse scritte contro il 25 aprile e croci celtiche, prontamente cancellate nella mattinata di sabato.

Denunciamo con forza l’ennesima vergognosa provocazione mirante a infangare la memoria del 25 aprile e dei partigiani che hanno lottato contro la barbarie nazifascista.

Il significato della Resistenza è più che mai attuale in una società in cui partiti e movimenti xenofobi fomentano l’odio e la paura per il diverso, alimentando una pericolosa guerra tra poveri. Le recenti dichiarazioni del segretario della Lega Nord Salvini sull’ “ipocrisia” del 25 aprile (stesso termine usato in una delle scritte apparse ieri) confermano la deriva neofascista di un movimento che, ormai, va a braccetto con Casapound.

Il Prc Dalmine invita tutta la cittadinanza e le forze democratiche a vigilare e non abbassare la guardia nei confronti di chi si permette di attaccare impunito i valori fondanti della nostra democrazia nata dalla Resistenza partigiana e che trova la sua espressione nella nostra Costituzione. (25.04.15, Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea, circolo di Dalmine)

Submit a Comment


× 7 = quaranta nove

взять кредитзаймы на карту онлайн