Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | August 18, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

(29.03.15) Elezioni amministrative in Francia. Comunicato di P. Laurent, segretario Pcf

(29.03.15) Elezioni amministrative in Francia. Comunicato di P. Laurent, segretario Pcf

Costruiamo un fronte europeo, questo deve essere il nostro impegno

Comunicato Stampa
Una risposta politica nuova, a sinistra costituisce ormai l’ urgenza (P. Laurent)

I primi risultati pervenuti del secontdo turno delle elezioni dipartimentali, confermano che la destra sta questa sera conquistando la maggioranza in numerosi dipartimenti.
Per la prima volta, il Front National fa, anch’ esso eleggere numerosi consiglieri dipartamentali (le ns. province ndt) Le popolazioni di questi dipartimenti stanno per conoscere giorni difficili con attacchi raddoppiati contro le politiche di solidarietà, di azione sociale ed educativa, i servizi pubblici dipartimentali, la cultura.
 
Voglio assicurarli che potranno contare sui comunisti ed i loro eletti nelle lotte che li attendono.
Il Partito Comunista ha fatto ogni sforzo per impedire questa avanzata della destra e dell’ estrema destra. Al primo turno, unendosi ovunque per delle scelte di sinistra con i candidati del Front de Gauche e spesso con altre forze, totalizzando il 9,40% dei voti. Al secondo turno, mobilitandosi ovunque, nella chiarezza, per sbarrare la strada alla destra ed all’ estrema destra.
Centinaia di eletti della sinistra non avrebbero potuto vincere senza questo lavoro unitario svolto dai comunisti. Essi agiranno ormai in condizioni di pareggio, il che costituisce la sola avanzata democratica di queste elezioni. Un gran numero di consiglieri dipartimentali comunisti e del Front de Gauche, anche se il loro totale conoscerà una diminuzione, sono eletti, questa sera, confermando il posto (e la forza) del PCF nella vita politica.
A dispetto di tutti i pronostici, la Val de Marne dovrebbe mantenere una presidenza comunista e il risultato dell’ Allier si gioca in un fazzoletto di voti. Tutti gli eletti comunisti sono pronti a partire da questa sera ad assumersi le loro responsabilità nei dipartimenti per più giustizia e più uguaglianza.
Il Partito Socialista subisce, da parte sua, una pesante sconfitta con la perdita di numerosi dipartimenti. Le elettrici e gli elettori esprimono, una volta di più, il loro rifiuto delle politiche del governo e della loro mancanza di risultati. La responsabilità di François Hollande e di Manuel Valls è grande per questo ritorno della destra in una maggior parte dei dipartimenti. In occasione di tantissime inizitive ed incontri tenuti dai/ dalle militanti comunisti/e nell’ insieme dei territori, abbiamo constatato quanto grande sia la sfiducia e l’ angoscia di milioni di Francesi che, posti di fronte alla violenza della vita quotidiana, si sentono totalmente traditi.
Continuare a non prestare orecchio a ciò che suona chiaramente come un appello ad un cambiamento di rotta politica equivarrebbe a mettere la Francia nella peggiore delle situazioni. I comunisti non vi si rassegneranno mai.
Le maggioranze dipartimentali di destra e gli eletti del Front National, le cui connivenze possono svilupparsi pericolosamente, si impegneranno dappertutto nelle politiche pubbliche mettendo i Francesi gli uni contro gli altri, soffiando sul fuoco delle tensioni razziste, comunitarie, generazionali cercando di distogliere lo sguardo dei Francesi dalle vere cause della crisi: le politiche di austerità, i capitalisti (gli azionisti) e la finanza..
Chiamo tutti i cittadini alla vigilanza, all’ unità ed all’ azione comune per la difesa dei servizi pubblici e delle politiche di solidarietà. Possiamo rendere vano il tranello del tripartitismo che rappresenta un quadro mortifero per la sinistra e sottintende l’ abbandono delle classi popolari all’ astensione de al Front National così come la marginalizzazione di qualsiasi politica alternativa sociale e solidale a quella dell’ austerità, Una prospettiva che noi rifiutiamo categoricamente.
 
All’ indomani di queste elezioni nulla è ormai più urgente della costruzione nelle lotte, nell’ azione quotidiana e nella concreta solidarietà, nel dibattito politico, di una risposta politica nuova, chiaramente di cittadinanza e popolare, chiaramente di sinistra.
 
Faccio appello a tutte le forze di cittadinanza(della società civile), politiche e sociali disponibili, per la costruzione di un movimento di sinistra ampio e popolare a vocazione maggioritaria per aprirsi nuovamente alla speranza. I Comunisti e gli altri componenti del Front de Gauche, ecologisti, socialisti non rassegnati all’ impasse attuale, i militanti di Nouvelle Donne (nuovo partito politicofrancese) cittadini, sindacalisti, militanti di ogni causa giusta…. tutti devono convergere per costruire questa nuova speranza.
 
Noi lavoriamo senza requie a questo obiettivo da mesi. So che non ìsi tratta più di una pia intenzione.
 
Queste convergenze si sono affermate in numerose occasioni nel corso degli ultimi mesi. Stanno prendendo corpo nelle prime riunioni dei Chanties d’ Espoirs (Nuova iniziativa unitaria francese – vedi facebook NdT)
e nella preparazione del forum europeo delle alternative.
 
Il ritorno della legge Macron (una legge del governo socialista che – ad una prima sommaria analisi, appare di stampo liberista NdT) al Senato a partire dal 7 aprile e la molitazione intersindacale ed interprofessionale del 9, saranno l’occasione di un loro ulteriore rafforzamento.
(Pierre Laurent Segretario Nazionale del PCF, Parigi, domenica 29 marzo 2015)

COMUNICATO STAMPA
Dipartimentale: FCP – FDG, terza forza politica con 176 consiglieri dipartimentali
Alla fine del secondo turno delle elezioni dipartimentali, la Sinistra ottiene 176 consiglieri dipartimentali nella metropoli, tra cui 167 del PCF. Il PCF e la Sinistra sono la terza forza politica in termini di eletti, dietro l’UMP, la UDI, PS e molto prima di FN.
Due volte su tre, quando un binomio FDG era presente nel 2 ° turno, ha vinto, riflettendo l’ alta capacità di raccogliere voti dei nostri candidati.
La Val-de-Marne che molti commentatori politici annunciati come perso per la sinistra, mantiene la sua maggioranza e una Presidenza comunista e una politica di progresso sociale al servizio dei suoi abitanti così confermata anche nei sondaggi. (Partito comunista francese, Parigi, 30 marzo 2015.
www.PCF.fr)

Submit a Comment


tre − 1 =

взять кредитзаймы на карту онлайн

500-260    | 640-864    | 70-413    | C2090-560    | 98-364    | C4090-971    | MB2-701    | EX0-001    | C_TFIN52_66    | AWS-SysOps    | HP0-S42    | 70-413    | 98-365    | 1V0-605    | 3308    | MB7-701    | M70-101    | 3309    | 70-466    | DEV-501    | 642-874    | 70-463    | MB6-703    | C4040-250    | C_TADM51_731    | 1Y0-301    | 70-331    | HP2-Z36    | CISSP    | 98-365    | 1z0-432    | 300-101    | PMP    | 070-410    | 300-115    | 70-411    | 220-802    | 70-462    | AWS-SYSOPS    | 70-488    | 101-400    | CCD-410    | 2V0-620    | 70-413    | 70-410    | 1Z0-060    | 200-310    | 70-411    | 70-412    | 070-410    | 70-414    | S90-03A    | 070-410    | 70-414    | 400-051    | MB6-703    | CISM    | 70-411    | 70-463    | 70-410    | 300-101    | 70-488    | 70-411    | PR000041    | 70-480    | 400-051    | 3002    | 98-364    | DEV-401    | 210-260    | DEV-401    | MB6-703    | 300-101    | SY0-401    | 220-802    | 74-697    | 210-060    | 100-101    | 642-999    | 300-101    | 3002    | 70-463    | 70-486    | PMP    | 70-347    | 1Z0-060    | N10-006    | 1V0-601    | SY0-401    | 1Z0-133    | CCA-500    | EX200    | 101-400    | 642-999    | DEV-401    | 70-480    | 70-413    | 642-998    | PRINCE2-FOUNDATION    | MB5-705    | 101    | 070-411    | 644-906    | 810-403    | 1Z0-050    | AWS-SYSOPS    | ADM-201    | 1Z0-051    | 070-680    | 400-101    | MB6-702    | C2020-011    | 70-488    | 74-343    | 2V0-620    | 070-680    | 070-486    | 400-201    | 644-906    | S90-03A    | DEV-401    | FCBA    | 350-080    | CRISC    | E20-597    | MB2-707    | 101    | 70-483    | 1Z0-050    | 70-417    | 070-461    |