Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | October 21, 2017

Scroll to top

Top

(05.12.12)LOCATELLI E SALA (PRC): CENTRO COMMERCIALE DI QUINTANO, UNA SPECULAZIONE CON TROPPI PUNTI OSCURI

Ezio Locatelli, ex consigliere regionale della Lombardia, attualmente segretario provinciale Prc Torino e Claudio Sala, segretario del Circolo Prc di Castelli Calepio (Bg) hanno rilasciato la seguente dichiarazione sul centro commerciale di Quintano:

“La notizia diffusa in questi giorni di una sospensione del progetto concernente il centro commerciale di Quintano da parte del Consiglio di Stato per un approfondimento dell’iter autorizzativo unitamente alle inchieste in corso da parte della Magistratura (per presunte tangenti e illiceità varie) stride con l’atteggiamento inconcepibile finora tenuto dal Sindaco e dell’amministrazione comunale di Castelli Calepio di voler comunque andare avanti, questo nonostante tutta una serie di osservazioni critiche e denunce pubbliche portate avanti dal comitato contro il centro commerciale e da Rifondazione Comunista.

Se non ci fosse stato un ricorso amministrativo, presentato dal Comune di Palazzolo S/O, e un dettagliato esposto alla Magistratura, presentato da Rifondazione Comunista, quel che è certo il Sindaco Pdl di Castelli Calepio (e con lui la Regione Lombardia) avrebbe continuato a fare orecchie da mercante. Il Sindaco invece di giustificarsi dicendo di un progetto ereditato dall’amministrazione comunale precedente (Lega) dovrebbe come minimo vergognarsi non solo per aver cambiato posizione (rispetto alla posizione iniziale di contrarietà prima di essere eletto sindaco) ma per aver perorato la causa di un ingrandimento del progetto iniziale già di per sé assurdo e speculativo.

Indipendentemente degli accertamenti da parte delle autorità inquirenti sui troppi punti oscuri per quanto ci compete continueremo a batterci contro un mastodontico insediamento commerciale destinato a devastare ulteriormente un territorio compromesso da anni di politiche urbanistiche irresponsabili. Così come continueremo a batterci contro una classe politica e di governo ormai palesemente priva di qualsiasi credibilità e affidabilità politica”. (Castelli Calepio, 5.12.2012)

After the Rhine translation of French caillou du Rhin
isabel marant sneakers Top 5 FAQs about Cloud Shared Hosting Plans

autumn hat dialog
chanel espadrillesand dresses that I can also nurse a baby in
взять кредитзаймы на карту онлайн