Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | July 19, 2018

Scroll to top

Top

«Riforma pensioni è massacro sociale: Va abolita.” Appello trasversale per firmare contro la riforma sulle pensioni

Adesioni di Rinaldini, Bertinotti, lavoratori di Pomigliano e Mirafiori, esponenti di sindacati, docenti, femministe.

Rompere l’oscuramento mediatico e sostenere, assieme ai referendum sul lavoro, i referendum abrogativi della controriforma Fornero sulle pensioni.

Sono questi gli obiettivi dell’appello sottoscritto da delegate e delegati di Pomigliano e Mirafiori, dell’Ilva, di altre realtà di lavoro, esponenti del sindacato, economisti, femministe, docenti universitari, a sostegno del referendum contro la riforma Fornero.

Tra gli altri, Gianni Rinaldini, Fausto Bertinotti, Antonella Picchio, Riccardo Bellofiore, Francesca Koch, Giovanni Mazzetti, M.Grazia Campari, Gianni Ferrara, Alberto Lucarelli, Marco Revelli, Monica Lanfranco.

L’appello sottolinea le conseguenze sociali drammatiche dell’innalzamento dell’età di pensione e l’iniquità assoluta di un provvedimento in nessun modo giustificato da problemi di sostenibilità del sistema previdenziale preesistente, ma solo dalla scelta di fare “cassa” sulle pensioni.

Fanno parte del comitato promotore del referendum lavoratori e lavoratrici esodati, precari, associazioni, Rifondazione Comunista e PdCI, con l’adesione di ALBA.

L’Appello: qui

fashion accessories and so much more
woolrich arctic parka Credit Crunch No Big Deal at London Fashion Week

Disco Fashion and Hairstyles
wandtattooanyone plan on purchasing it
взять кредитзаймы на карту онлайн