Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | October 19, 2017

Scroll to top

Top

(24.10.12) REGIONE LOMBARDIA. LOCATELLI (PRC): PER UNA ALTERNATIVA AL CORROTTO SISTEMA DI POTERE IN LOMBARDIA C’E’ BISOGNO DI PIU’ SINISTRA

Ezio Locatelli, già consigliere e segretario regionale della Lombardia, attualmente segretario provinciale Prc di Torino, interviene sulla crisi della Regione Lombardia:

“Adesso con gli arresti eccellenti, le indagini che si susseguono su tangenti e favori intercorsi tra imprenditori, assessori, esponenti politici vari, uomini della Compagnia delle Opere tutti scoprono l’acqua calda. Il sistema di potere legato a Formigoni è un sistema perverso, Formigoni – che pure vuole continuare a condurre il gioco – va mandato a casa. D’accordo ma tanti detrattori dell’ultima ora dove sono stati in tutti questi anni di privatizzazione e di degrado della cosa pubblica? Anni in cui, molte volte da soli, nel silenzio degli organi d’informazione, ci siamo battuti contro il business dei rifiuti, l’affarismo delle grandi opere inutili, la privatizzazione della sanità, i finanziamenti facili alle scuole private, la distruzione del territorio, le grandi operazioni immobiliari, i megacentri commerciali. Tantissime denunce, tantissime battaglie rivolte contro una sempre più evidente e spregiudicata commistione tra politica e affari.

Di una cosa siamo certi. Malgoverno e corruzione di là dalla disonestà o dubbia moralità di singole persone sono il frutto di un sistema di potere e di governo che, in specie in Lombardia, ha dato centralità agli interessi di mercato e d’impresa, deregolamentato e privatizzato la gestione della cosa pubblica, attuato una trasformazione radicale del concetto di bene pubblico. Una strategia impersonata a pieno titolo dagli esponenti del Pdl e della Lega ma che in non pochi casi ha goduto del favore di esponenti di schieramenti diversi fino all’intrallazzo politico, la presentazione in non pochi comuni, in occasione delle ultime elezioni amministrative, di liste civiche trasversali incapaci di qualsiasi cambiamento.

Siamo orgogliosi della nostra estraneità a questa politica degradata e del fatto che non abbiamo mai taciuto. Adesso, se in Lombardia si vuole costruire una possibilità di cambiamento, si deve immaginare una alternativa di modello sociale e politico imperniata sulla difesa dei diritti sociali, la dignità del lavoro, la difesa dei beni comuni, dell’ambiente. Per questo, oltre ad uno schieramento alternativo a Formigoni e alla Lega, c’è bisogno di più sinistra, di più unità di tutte le forze di sinistra. Questo è l’impegno da portare avanti come Rifondazione Comunista”. (Bergamo, 24.10.2012)

Il blog di Ezio Locatelli: qui

but other precious materials as well such as gold
isabel marant sneakers Alexander McQueen Tweeted about Mother

The end result is possibly convoluted and a little anti climatic
Isabel Marant SneakerCan you be serious about water polo with bad eyesight
взять кредитзаймы на карту онлайн