Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | September 21, 2017

Scroll to top

Top

EMERGENZA TERREMOTO. SOLIDARIETA’ ATTIVA DA RIFONDAZIONE COMUNISTA: VOLONTARI E VIVERI IN EMILIA

Le compagne e compagni del Partito della Rifondazione Comunista – insieme a Brigate di Solidarietà Attiva e Fasce Rosse – sia dall’Emilia-Romagna che da tutta Italia, stanno prestando aiuto alla popolazione colpita dal terremoto.

Si è avviata una collaborazione con il Comune di Cavezzo (Mo) e con la Protezione Civile. A Cavezzo abbiamo montato un internet point gratuito e aperto a tutti. Inoltre ci occuperemo dello spazio ricreativo, in particolar modo dedicato ai bambini ed ai ragazzi. Per ultimo abbiamo allestito una cucina per i terremotati a fianco del campo di accoglienza. La mesa servirà circa 250 pasti e colazioni  al giorno.

[07.06.12: a seguito di verifiche successive – sollecitate peraltro da alcuni post – parte di quanto affermato è risultato frutto di errori di comunicazione oltre che di buone intenzione che poi non si sono concretizzate. La situazione come pure le inziative in campo sono in continua evoluzione e si rimanda agli articoli successivi: 12. La redazione]

Servono una ventina di volontari e volontarie al giorno per tre mesi circa. Tutti devono essere muniti di tende, sacco a pelo, caschetto di protezione.

L’Emila ha avuto danni immani, molte case sono lesionate in modo irrimediabile e moltissime sono le famiglie che sono sfollate e sono ospitate nelle tende della protezione civile, o che comunque si sono autorganizzate e dormono nei pressi del campo della protezione civile in tenda o in macchine. Per questo, anche a Bergamo, stiamo raccogliendo beni che possono servire a migliorare le condizioni di vita di queste persone.

Beni necessari sono: tende, materassini gonfiabili da campeggio, cancelleria (colori, rotoli di carta, fogli vari, pennelli, tempere, pastelli, matite, ecc), salviette, gel igienizzante mani (tipo amuchina), autan, off, o altri antizanzare, ciabatte da doccia, minibrick con succo di frutta o the freddo, crackers, merendine.

Tutti i beni saranno raccolti dai volontari di Rifondazione Comunista presso la sede provinciale di Bergamo in via Borgo Palazzo 84/G (aperta da lunedi a venerdi da ore 15 a ore 19).

Inoltre stiamo raccogliendo le disponibilità di volontari pronti a partire nei prossimi giorni per sostenere le attività di solidarietà attivate a Cavezzo (Mo). Per info e disponibilità, telefonare presso la sede provinciale del partito (tel. 035.225034) oppure contattare Giudi (349.5120487) oppure spedire una e-mail a rifondazionebergamo@yahoo.it (servono sopratutto educatori per attività con bambini e cuochi).

grandmothers antique design chocolate bars dessert cooking
isabel marant online Mark your calendars for Belk’s Fight for the Cure bra

Scarves This is a rather cute and elegant fashion accessory
valentino outletCreative Ways to Wear Neck Scarves

Comments

  1. LA REALIZZAZIONE DELL’INTERNET POINT A CAVEZZO (MO) PER LA POPOLAZIONE COLPITA DAL TERREMOTO NON E’ SPONSORIZZATA DA ALCUN PARTITO POLITICO.
    NESSUNA ORGANIZZAZIONE POLITICA DI QUALSIVOGLIA COLORE E NATURA PUO’ PERMETTERSI DI APPROPRIARSI DELL’INIZIATIVA CHE E’ STATA REALIZZATA DA PRIVATI CITTADINI QUALI IL SOTTOSCRITTO E UN MIO COLLABORATORE.
    CONCLUDO DICENDO CHE E’ VERGOGNOSO CHE LA POLITICA TROVI IL MODO DI INSINUARSI E SPECULARE ANCHE NELLE TRAGEDIE DELLA GENTE.
    A MIO AVVISO AVETE MOLTO DI CUI VERGOGNARVI.
    SARA’ MIA PREMURA INFORMARE DELL’ACCADUTO I MEDIA E LA PROTEZIONE CIVILE DI CAVEZZO.

  2. Gabriele

    E’ inutile che censuriate i commenti, tanto abbiamo catturato l’immagine dello schermo che faremo girare su Facebook, Twitter e in tutti i siti dove ce lo permetteranno. Voi non avete montato nessun internet point a Cavezzo. L’internet point l’ha montato un cittadino qualunque, non iscritto ad alcun partito che si chiama Paolo. Uno che non ha chiesto nulla in cambio, non ci ha messo sopra nessuna bandiera e non si è fatto nemmeno pubblicità. Penso che dopo aver rimosso immediatamente la falsa informazione (mi chiedo se le altre siano altrettanto false) sia opportuno anche un messaggio di scuse da parte vostra.
    Gabriele

  3. maurizio

    Come potete vedere, non censuriamo un bel niente. Abbiamo solo visto i commenti qualche ora dopo. L’articolo l’abbiamo riportato e ci documenteremo rispetto alla vostra denuncia.

  4. Ieri (domenica 3 giugno) sono tornato a Cavezzo (MO), e ho constatato che le 2 postazioni internet sono state spostate in un luogo dove il collegamento internet non è disponibile.
    Pertanto al momento le postazioni non sono operative per la navigazione internet, scopo per il quale erano state allestite.
    Chi è stato il genio?
    Già che ci siete, documentatevi pure riguardo a questo fatto. Grazie

  5. maurizio

    Caro Ciocapiatti, non pensi che sarebbe il caso che tu ti chiarissi direttamente con i nostri compagni e con gli altri volontari di Cavezzo? Noi li abbiamo contattati e hanno assicurato tutta la loro disponibilità.
    Credo che in questi momenti drammatici le polemiche tra chi vuole rendersi utile siano l’ultima cosa che serva. Lasciamole pure a “dopo”, sperando che questo “dopo” arrivi al più presto.

  6. Caro Maurizio, mettiamo in chiaro subito come stanno le cose: io non faccio polemica. Io sono INDIGNATO, che è cosa ben diversa.
    Secondo: io non devo chiarire un bel niente. Per me è tutto chiarissimo, siete voi che dovete schiarirvi le idee all’interno del vostro movimento.
    Non sono certo stato io a scrivere su http://www.prcbergamo.it e su facebook che Rifondazione Comunista ha “montato un internet point gratuito e aperto a tutti a Cavezzo”.
    Fra l’altro, a distanza di due giorni dalla mia prima segnalazione, non vedo rettifiche o precisazioni dunque la vostra malafede è lampante.
    I vostri compagni e volontari di Cavezzo sono in possesso del mio numero di cellulare: non ho ricevuto alcuna chiamata, dov’è tutta questa disponibilità a chiarire?
    Poche chiacchere, più fatti e soprattutto onestà: questo è ciò che chiede la gente, terremotata o meno.

  7. Gabriele

    Maurizio, se i volontari fossero stati disponibili ti avrebbero detto di togliere le falsità che avete scritto. Ora è pure Paolo che deve chiarire.
    Comunque mettere delle bandiere di partito sugli aiuti (persino quelli che non si sono dati) lo trovo ripugnante.

  8. maurizio

    Guai se il mio partito non intervenisse quando c’è un’emergenza come quella in atto!
    A che cosa servono i partiti se non per essere uno strumento della solidarità!
    Tutti i partiti dovrebbero fare così, con le bandiere o senza, come ciascuno meglio crede.
    Comunque preferirei discuterne più approfonditamente “dopo” e non ora.
    Per il resto penso anch’io che in questo momento sia di vitale importanza che i volontari nostri amici di Cavezzo si chiariscano con te.

  9. Brigata di Bergamo

    Oggi 4 giugno una prima Brigata composta da Giovani Comunisti, Brigate di solidarietà attiva e singoli è scesa nelle zone terremotate per capire la situazione e pensare alle modalità di intervento.
    La situazione nel campo di Cavezzo è tutto sommato sotto controllo e gestita dalla protezione civile nel suo insieme.
    Ci sembra molto piu utile e funzionale sondare la possibilità di alcuni interventi fuori dal campo, dove esistono decine di campi autogestiti di famiglie che dormono nei cortili con tende e alloggi di fortuna. Andrà valutata la modalità di intervento fuori dal campo a cui precederà sicuramente una mappatura di tutte queste situazioni in collaborazione con le realtà presenti sul territorio che già hanno incominciato il lavoro.
    Oggi abbiamo portato loro beni di prima necessità con le macchine, tenendo come base il campo di cavezzo.

    Nei prossimi giorni vi terremo aggiornati sulle attività e sui campi di intervento.
    Brigata di Bergamo.

  10. Potenziale volontario

    Per fortuna che almeno Rifondazione Comunista fa sapere, a noi poveri provinciali, quali sono le iniziativa di solidarietà attivate per sostenere le popolazioni emiliane colpite dal terremoto. Non saranno forse precisi ma a me fa piacere ugualmente. Mi sembrano polemiche inutili. Piuttosto fatemi sapere quando si parte perchè io vorrei partecipare come volontario.

взять кредитзаймы на карту онлайн

500-260    | 640-864    | 70-413    | C2090-560    | 98-364    | C4090-971    | MB2-701    | EX0-001    | C_TFIN52_66    | AWS-SysOps    | HP0-S42    | 70-413    | 98-365    | 1V0-605    | 3308    | MB7-701    | M70-101    | 3309    | 70-466    | DEV-501    | 642-874    | 70-463    | MB6-703    | C4040-250    | C_TADM51_731    | 1Y0-301    | 70-331    | HP2-Z36    | CISSP    | 98-365    | 1z0-432    | 300-101    | PMP    | 070-410    | 300-115    | 70-411    | 220-802    | 70-462    | AWS-SYSOPS    | 70-488    | 101-400    | CCD-410    | 2V0-620    | 70-413    | 70-410    | 1Z0-060    | 200-310    | 70-411    | 70-412    | 070-410    | 70-414    | S90-03A    | 070-410    | 70-414    | 400-051    | MB6-703    | CISM    | 70-411    | 70-463    | 70-410    | 300-101    | 70-488    | 70-411    | PR000041    | 70-480    | 400-051    | 3002    | 98-364    | DEV-401    | 210-260    | DEV-401    | MB6-703    | 300-101    | SY0-401    | 220-802    | 74-697    | 210-060    | 100-101    | 642-999    | 300-101    | 3002    | 70-463    | 70-486    | PMP    | 70-347    | 1Z0-060    | N10-006    | 1V0-601    | SY0-401    | 1Z0-133    | CCA-500    | EX200    | 101-400    | 642-999    | DEV-401    | 70-480    | 70-413    | 642-998    | PRINCE2-FOUNDATION    | MB5-705    | 101    | 070-411    | 644-906    | 810-403    | 1Z0-050    | AWS-SYSOPS    | ADM-201    | 1Z0-051    | 070-680    | 400-101    | MB6-702    | C2020-011    | 70-488    | 74-343    | 2V0-620    | 070-680    | 070-486    | 400-201    | 644-906    | S90-03A    | DEV-401    | FCBA    | 350-080    | CRISC    | E20-597    | MB2-707    | 101    | 70-483    | 1Z0-050    | 70-417    | 070-461    |