Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | October 15, 2018

Scroll to top

Top

(29.05.12) TERREMOTO, IL PRC CHIEDE INTERRUZIONE ATTIVITA’ PRODUTTIVE E ANNULLAMENTO PARATA 2 GIUGNO

Riportiamo la nota stampa di Rifondazione Comunista, che chiede l’interruzione immediata delle attività produttive e l’annullamento della parata del 2 Giugno.

«Nell’esprimere la vicinanza alle famiglie delle persone morte a causa dei crolli, un pensiero particolare va ai lavoratori uccisi mentre lavoravano nei capannoni, sempre tra i più deboli, sempre i primi a pagare.

La prima urgenza consiste nell’evitare ulteriori morti : tutti i lavoratori emiliani debbono stare fuori dalle fabbriche, oggi, e nei prossimi giorni. I capannoni industriali si sono rivelati delle vere e proprie trappole.

In secondo luogo chiediamo di annullare la parata del 2 giugno e usare quei fondi e quei reparti militari per le zone del terremoto.

Come Rifondazione comunista stiamo contribuendo in maniera attiva sulle zone colpite dal terremoto prestando le nostre strutture e con l’intervento di alcuni nostri volontari.

Abbiamo attivato, infine, da giorni una cassa di resistenza a favore delle famiglie colpite dal terremoto; i versamenti potranno essere effettuati sul seguente conto corrente: Partito della Rifondazione comunista – Comitato regionale Emilia Romagna, Via Menganti 8 – 40133 Bologna IT 06 L 02008 12932 000003118146 causale: cassa resistenza terremoto». Così il segretario nazionale del Prc, Paolo Ferrero.

EastM2J 2X5Ontario Fashion Design Schools
Isabel Marant Sneaker Top Italian Places for Your Honeymoon

because sometimes when you get on the road
woolrich saleUse professionals or save the
взять кредитзаймы на карту онлайн