Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | October 21, 2017

Scroll to top

Top

(27.02.12) Macario (Prc/Fds-Bergamo): Il Presidente della Provincia e l’evasione fiscale

Il Presidente della Provincia di Bergamo Pirovano non perde nessuna occasione per tacere. Infatti dopo il piano anti evasione messo in atto dal comando provinciale della Guardia di Finanza di Bergamo, che ha riscontrato che il 47% degli esercenti controllati che non fanno lo scontrino, ha dato in escandescenze.

Ovviamente Pirovano premette che “”non voglio essere il tutore degli evasori” però….. “nelle regioni del Nord vengono a rompere le scatole” e arriva anche a minacciare che se no “qualcuno si spazientisce”.

Ora che il sistema contributivo, a fronte dei servizi forniti dallo stato, sia iniquo non ci piove, ma va ricordato a Pirovano che la Lega ha governato in Italia 17 degli ultimi 20 anni e qualche responsabilità ce l’avrà pure.

Inoltre molti piccoli commercianti effettivamente non ce la fanno più, ma è soprattutto colpa dei grandi centri commerciali aperti senza criterio. E la Lega governa da anni la regione, in particolare il settore urbanistica e territorio prima con Boni e ora con l’assessore Daniele Belotti, ed è la regione ad autorizzare le grandi strutture di vendita. Ovviamente su proposta dei comuni nella nostra provincia a maggioranza leghista o con la Lega in maggioranza. E quindi la Lega qualche responsabilità ce l’avrà pure.

Inoltre se Pirovano dice che avendo già dato, visti “tutti i soldi già succhiati” il Nord non deve essere disturbato, incita di fatto e legittima l’evasione dei commercianti. Peccato che l’ evasione dei padroni, padroncini e commercianti ricada poi in tasse più salate per i lavoratori dipendenti a reddito fisso e per i pensionati, che la tassazione non hanno nessuna possibilità di eluderla, vista che viene applicata alla fonte. Infatti pare sfugga al Pirovano che anche i lavoratori a reddito fisso e i pensionati, cioè quelli che comunque pagano, abitano al nord (ma anche al sud). Insomma la verità è che nord o sud evadono i soliti e pagano i soliti, anche grazie all’appoggio politico della Lega e grazie alla legittimazione dell’evasione di fatto sul tipo delle dichiarazione odierne di Pirovano. Quindi anche qui la Lega qualche responsabilità ce l’avrà pure.

Pirovano chiude affermando che “sappiamo bene che gli sprechi non sono lo scontrino non battuto per il lecca lecca ai bambini, gli sprechi non sono rappresentati da una Maserati”. Sulla Maserati, di colui che l’ha comprata evadendo le tasse, è meglio non commentare e se gli scontrini non battuti per i lecca lecca sono qualche milione…….

Insomma alla fine la Lega come Superciuk (lo pseudo supereroe dei fumetti che rubava ai poveri per dare ai ricchi) si schiera oggettivamente per motivi elettorali con chi è già ricco e può evadere, e di fatto contro gli interessi dei proletari (dei lavoratori a reddito fisso e pensionati), sarà bene che costoro se ne ricordino alla prossima tornata elettorale. (Bergamo, 27.02.12, Francesco Macario – segretario provinciale Prc/Fds)

settled on her nickname after a short career as a caf singer
wandtatoo Burlesque is back Strip Strip Hooray

as all duplicate emails are discarded
louis vuitton outletThe Best 3 Ways To Learn About Trading Options System
взять кредитзаймы на карту онлайн