Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | February 21, 2018

Scroll to top

Top

(17.02.12) Montello: chiudere la strada all’inceneritore e aprirla per una amministrazione comunale più responsabile.

Il Circolo di Rifondazione Comunista della Valcavallina sostiene i cittadini e i gruppi locali di Montello che hanno chiesto di mantenere nel Piano di Lottizzazione della Montello Spa l’incenerimento dei rifiuti quale destinazione non ammissibile.

Riteniamo un grave errore i cambiamenti nella normativa del nuovo strumento urbanistico adottato nel novembre scorso, cambiamenti che – qualora confermati, viste le intenzioni dichiarate esplicitamente dalla Montello Spa – aprono la strada ad un altro inceneritore nella provincia di Bergamo.

Contraddittorie le posizioni della maggioranza consiliare che da una parte avalla questa prospettiva, dall’altra crea confusione tra la cittadinanza comunicando che l’inceneritore “non è all’ordine del giorno”.

Riteniamo pertanto giustificate e sosteniamo le richieste di dimissioni avanzate da un consigliere comunale nei confronti di sindaco, vicesindaco e assessore all’ambiente.

Rifondazione Comunista è contraria al business dell’incenerimento dei rifiuti; siamo da sempre impegnati per il diritto alla salute e per una corretta politica di riduzione alla fonte-recupero dei rifiuti in quanto risparmio di risorse non rinnovabili. (Tiziano Ghidelli – segretario circolo Prc della Valcavallina;Francesco Macario – segretario provinciale)

1 viridian compilation
burberry schal Fifteen Designer Plus Size Clothing Tips You Need Now

No shocking transformations here
chanel sneakersAdvantage and Disadvantage of Buying Coach Bags at Outlet
взять кредитзаймы на карту онлайн