Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | October 19, 2017

Scroll to top

Top

(30.01.12) Trescore Balneario. Provocazioni fasciste di Forza Nuova

Domenica 29 gennaio alcuni giovani comunisti, mentre stavano volantinando in piazza a Trescore per la Giornata della Memoria e contro le richieste di Forza Nuova di chiudere il campo nomadi di Trescore, sono stati raggiunti e minacciati da alcuni esponenti di Forza Nuova.

I fascisti non contenti hanno pure aggiunto insulti nei confronti della Resistenza e dei partigiani.

Questo è solo l’ultima di una serie di provocazioni innestate da Forza Nuova a Trescore seguite a un episodio di violenza avvenuto al Millaenya Pub di Entratico con il successivo arresto di tre giovani del cosiddetto campo nomadi di Trescore Balneario.

Immediatamente e pretestuosamente Forza Nuova ha infatti preso spunto dall’episodio per chiedere la chiusura del campo nomadi di Trescore, una struttura di accoglienza esistente a Trescore da decenni. E tutto questo in nome di “ciò che fa di un uomo un italiano”, dello “Jus sanguinis”, della “Tradizione Romana e Cattolica”, “Tradizione” che secondo Forza Nuova avrebbe “poco a fare con i campi nomadi” (sic).

Proprio alla vigilia dell’anniversario del “Giorno della memoria” che ricorda anche lo sterminio di centinaia di migliaia di Rom e Sinti, i fascisti di Forza Nuova sono venuti di nuovo a riproporre gli stessi linguaggi e ragionamenti che portarono agli stermini nei confronti degli ebrei e appunto dei nomadi.

Non contenta Forza Nuova ha poi proseguito appendendo in tutto il paese striscioni contro i Rom e reiterando con un banchetto la richiesta di chiusura del campo nomadi.

La vicenda di Entratico chiede solo giustizia, rapida, certa, equa, e ciò spetta esclusivamente alla Magistratura, non sicuramente ad una forza razzista, violenta ed intollerante quale è Forza Nuova che ora è addirittura passata a minacciare tutti i Rom residenti da decenni a Trescore e anche gli esponenti delle forze democratiche che non condividono il loro pensiero.

Sono provocazioni intollerabili per la convivenza civile che richiedono una ferma e civile risposta democratica. (30.01.12, B0rgo di Terzo, circolo Prc della Valcavallina)

you don’t even need any add ins there’s real cheddar
woolrich outlet Red carpet fashion photos Slideshow

Is this act somehow part of his performance
valentinoFive Must Have Fashion Books
взять кредитзаймы на карту онлайн