Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Partito della Rifondazione Comunista – Bergamo | November 25, 2017

Scroll to top

Top

(01.02.11) Bergamo. A proposito dell’incontro con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

EZIO LOCATELLI (PRC/FDS) A PROPOSITO DELL’INCONTRO CON IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO

Comune, Provincia e Prefettura hanno inviato alla cerimonia Forza Nuova, ma non Rifondazione Comunista/Federazione della Sinistra!

Ezio Locatelli, segretario provinciale Prc e portavoce provinciale Federazione della Sinistra, a proposito dell’incontro col Presidente della Repubblica in programma domani a Bergamo ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Sarò senz’altro presente all’incontro con il Presidente della Repubblica in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia sia per il  rispetto che è dovuto alla massima carica istituzionale del nostro Paese, sia per testimoniare l’idea  che insieme alle ragioni dell’unità del nostro Paese siano difesi i diritti sociali e civili, i diritti del lavoro, le ragioni della pace e della democrazia, in una parola i principi fondanti della nostra Costituzione oggi fortemente a rischio per l’azione eversiva del governo.

Non è casuale che quegli esponenti politici (leghisti in prima fila) che nei giorni scorsi hanno manifestato indifferenza e derisione per questi valori  – dando ennesima dimostrazione di volgarità ed ignoranza – siano gli stessi che nulla hanno da dire a proposito del degrado sociale e politico che contraddistingue l’operato del governo di cui fanno parte. Un invito che rivolgo a tutti: smettiamola di rincorrere il  loro gioco falso e strumentale memori di un vecchio adagio che pone la cruciale domanda: chi è il più cretino, il carnevale o chi va dietro al carnevale?

Devo altresì registrare con disappunto che fra i tanti inviti (gravissimo l’invito rivolto ad una forza dichiaratamente fascista come Forza Nuova) a presenziare all’incontro col  Presidente della Repubblica il Comune, la Provincia di Bergamo e la Prefettura non si siano sentiti in dovere di invitare i rappresentanti politici cittadini e provinciali delle forze di sinistra (Federazione della Sinistra, Sel) in quanto tali. Vero che il sottoscritto è stato invitato ma come atto dovuto in quanto ex deputato.

Questa “dimenticanza” non ci impedirà come forze di sinistra di continuare ad esercitare il nostro impegno e la nostra azione a difesa di quei valori costituzionali che dovrebbero  sovraintendere la coesione e la  convivenza civile del nostro Paese”.

Bergamo, lì 1.2.2011                                                                         on.  Ezio Locatelli

japanese people children
chanel sneakers Urban Outfitters’ CEO Discusses Q3 2012 Results

and textures to create a coherent whole
louis vuitton tascheGrammy Awards 2012 red carpet fashion
взять кредитзаймы на карту онлайн